La Scuola del Mondo.

La Cappella Brancacci e la rivoluzione di Masaccio.

Tutto ebbe inizio qui.

Una visita guidata alla Cappella Brancacci, nella chiesa di Santa Maria del Carmine, sarà l’inizio di un viaggio alla scoperta della rivoluzione culturale accaduta a Firenze agli inizi del Quattrocento: il Rinascimento.

Una visita guidata, un viaggio nell’arte.

Questa non è solo una visita guidata, ma un percorso di conoscenza per scoprire l’origine stessa del Rinascimento.

L’idea è di iniziare davanti ad un buon caffè, comodamente seduti in un bar di San Frediano, uno dei quartieri più autentici e sconosciuti di Firenze, dove vi introdurrò al viaggio che stiamo per fare grazie ad una breve ed informale introduzione. Non vi interrogherò alla fine, promesso.

La Cappella Brancacci

Perché un’introduzione al bar? Perché è impossibile spiegare il minimo indispensabile su questo capolavoro in soli 30 minuti. Infatti questo è il tempo concesso per la visita alla Cappella. Arriveremo così preparati per poter apprezzare al meglio la visita, e nel frattempo saremo magari diventati amici.

La Scuola del Mondo

Così è stato definito questo luogo, il capolavoro nascosto di quello che è considerato il primo pittore del Rinascimento. Colui che ha rivoluzionato totalmente il mondo dell’arte. Si chiama Masaccio e non preoccupatevi se non sapete quasi nulla di lui. Sono qui per farvi appassionare alla sua storia e sono convinto che alla fine della visita avrete compreso l’importanza capitale della sua opera per tutta l’arte occidentale, a partire da Michelangelo.

Santa Maria Novella

La visita si concluderà con l’ultimo capolavoro del Maestro lasciato a Firenze prima della prematura morte: L’affresco della Trinità, nella Basilica di Santa Maria Novella. Un dipinto che venne considerato il manifesto stesso del Rinascimento per gli artisti a venire.

Ovviamente non potremo lasciare la chiesa senza aver visto i suoi immensi tesori artistici dislocati ovunque nei suoi ambienti gotici.

Dettagli dell’esperienza.

Durata: 4 ore circa.

Dimensioni gruppo: Max 6 persone – Esperienza privata

Costo: 150 euro – Biglietti Museo Cappella Brancacci e Basilica di Santa Maria Novella non inclusi.


Per informazioni ed iscrizioni:

Gli affreschi del Masaccio al Carmine sono tra i più preziosi tesori artistici del mondo. Quella piccola cappella dei Brancacci è stato tempio e scuola d’arte ad ogni successiva generazione di pittori; lì, sono andati a studiare e a cercarvi ispirazione i più famosi artisti, quali Ghirlandaio, Botticelli, Leonardo da Vinci, Andrea del Sarto, Michelangelo e perfino il divino Raffaello; ed anche oggi vi si recano in artistico pellegrinaggio i più celebri pittori moderni. 

— Evelyn de la Touche 

Dal primo all’ultimo tempo degli affreschi del Carmine lo spirito di Masaccio cresce insomma e matura tremendamente solo sopra sé stesso, “senza armature”, come soltanto cresceva lì accanto la cupola del Brunelleschi.

— Roberto Longhi